Al ristorante i clienti chiedono sicurezza e commentano su TripAdvisor più di prima.

BZ_RISTjpg

Venerdì 18 Settembre 2020

L’emergenza Covid-19 ha segnato un cambio di passo epocale per il settore dell’ospitalità. Sono cambiate le regole del gioco, i numeri, le esigenze e per forza di cose andranno ricercate nuove forme di equilibrio.

Normalità, però, significa non essere assillati dai timori ed è compito del ristorante, del bar o della pasticceria comunicare alla propria clientela sicurezza dimostrando accortezza igienico-sanitaria o quanto meno attenzione a tutte le norme in vigore.
Normalità per gli ospiti significa anche lasciare recensioni e da una recente analisi che prende in considerazione i dati degli ultimi mesi post lockdown, quello che balza agli occhi dai dati (ricavati dalla fusione di informazioni derivanti dalle principali piattaforme di recensioni) è che, a fronte di un flusso inferiore di ospiti all’interno dei locali, si osserva una tendenza inversa per quanto riguarda il numero di recensioni. In pratica, le persone vanno meno nei ristoranti, ma scrivono di più su TripAdvisor e su Google.

Ma di cosa parlano le recensioni? TripAdvisor ha invitato i locali presenti sulla piattaforma a compilare una scheda per raccontare le misure prese contro la diffusione del Covid-19. Questo perché i clienti ormai sono attentissimi ai temi della sicurezza. Nelle recensioni si parla sempre di qualità del cibo, prezzi e professionalità del personale, ma nei commenti degli ultimi mesi è normale leggere riferimenti ai comportamenti dei camerieri, si spia nelle cucine per vedere se la brigata indossa le mascherine, si parla di quanto l’esperienza nel locale sia risultata rassicurante per l’ospite.
Raccontare le precauzioni adottate nel proprio locale oggi è fondamentale perché la sicurezza è un fattore determinante per la scelta dei clienti, eppure ancora tantissimi ristoratori trascurano questo dettaglio.

Comunicare al cliente gli adeguamenti impiantistici effettuati e tutte le precauzioni adottate in termini di sicurezza igienico-sanitaria, può apparire scontato, ma non lo è affatto.
Aggiornare i profili su TripAdvisor e Google, evidenziando le precauzioni prese contro il Covid, aumenta la reputazione online di un locale ed è più importante che mai, perché ci sono in giro meno clienti da spartirsi e bisogna fare il possibile per non perdere neanche un solo coperto.
Gestire la reputazione online anche su questo attualissimo tema,  permette ai titolari di ristoranti, bar, gelaterie e pasticcerie di trasformare i commenti dei clienti in un potente strumento di marketing per aumentare le vendite e migliorare la propria immagine .



SCOPRI DI PIU'
https://www.blu-zone.it/dispositivi-blu-zone

BANNER FB_03_Bjpg

TopBluzone_scheda vetrofania 2jpg